sabato 2 febbraio 2013

Periodo di potature in giardino


POTATURE delle ROSE

Strawberry Hill - MondoRose - Rose antiche e da collezione

ROSE AD ARBUSTO RIFIORENTI

(Ibridi Perenni, Ibridi di Moscata, Portland, Bourbon, Cinesi, Arbustive Moderne, Rose Inglesi, Rugose)
Queste varietà neccessitano, dal secondo anno dell’impianto, di una giusta potatura, riducendo i fusti da un terzo a metà a seconda della forma che si desidera dare alla pianta. Questi rosai si possono trattare come tanti altri arbusti da giardino, eliminando alla base i fusti più vecchi e malati favorendo la crescita di rami nuovi. Inoltre, più la potatura sarà corta più grandi verrano i fiori e meno numerosi.

ROSE ANTICHE NON RIFIORENTI

(Galliche, Damascene, Muscose, Alba)
Poichè la fioritura delle rose antiche avviene sui rami degli anni precedenti, è consigliabile una leggera potatura di contenimento, da effetuarsi dopo la fioritura, limitando gli interventi durante i mesi invernali all’eliminazione dei rami particolarmente vecchi.

ROSE A CESPUGLIO

(Ibridi di Tea, Floribunde)
Queste rose moderne necessitano di una potatura drastica tagliando i fusti a 30-40 cm da terra, eliminando alla base i rami più vecchi e più deboli. Queste potature energiche tendono a mantenere giovani le piante, favorendo la crescita di grandi fiori.

RAMPICANTI MODERNI

(Ibridi di Tea, Floribunde)
Queste rose necessitano di una vigorosa potatura dei rametti laterali, lasciando 3-5 gemme a rametto. I rami principali devono essere piegati ad arco per favorire l’emissione di rametti laterali fioriferi. I rami principali vecchi vanno tagliati alla base per facilitare la crescita di rami nuovi vicino alle radici.

RAMPICANTI CLIMBER

Per tutti gli altri climber, è opportuno utilizzare lo stesso metodo di potatura dei rampicanti moderni, lasciando i rametti laterali più lunghi, circa 10-15 cm, per mantenere la pianta più folta.

RAMPICANTI RAMBLER

Queste rose sarmentose necessitano di poche potature se non per contenere il loro vigore, o per eliminare i rami più vecchi. Come nel caso delle rose antiche non rifiorenti, è preferibile intervenire dopo la fioritura.

POTATURA DI RIMONDA O POTATURA VERDE

Per le rose rifiorent è opportuno accorciare i rami sfioriti di 10-15 cm sopra un gemma buona per favorire l’emissione di nuovi tralci fioriferi ed evitare alla pianta uno spreco di energie per la formazione delle bacche.

Nessun commento: